Un commento su “ASK lo conosci!? se sei un genitore devi leggere qui

  1. Caro Umberto, mi trovi molto d’accordo. Io per ora non ho dato nessun tablet e nessuno smartphone alle mie figlie, anche se vedo che sono diffusissimi tra le loro coetanee.
    Non credo che in questo momento ne abbiano necessità o bisogno, ma certamente cominceranno, anche attraverso le amiche, ad utilizzarli.
    Il tema che mi sto ponendo è proprio questo. Come affiancare, educativamente, i figli nell’incontro con gli altri, nei vari modi, luoghi e dinamiche dell’incontro.
    So bene che bisogna accompagnarli ed educarli nello stare in un gruppo: nella scuola, con gli scout (che loro frequentano), nello sport, nella musica (coretti vari)
    Ogni situazione e ambiente ha il suo “stile”, dinamica, regole…
    Quindi, siccomme prima o poi, si imbatteranno anche in ambienti social, è necessario sapere per indirizzare.
    Credo però francamente che le basi si possono definire anche fuori dai social e poi trovare le giuste declinazioni anche per le specificità di questi nuovi contesti.
    Se insegno a rispettare, poi definirò cosa vuol dire rispettare in un social e quali sono gli accorgimenti con questi strumenti.
    Se insegno a non dare retta a chi insulta o provoca, poi insegnerò come si “banna”…
    Grazie dello spunto
    Ax

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...